A meno di un mese dalla chiusura dell’anno 2022, KE – brand del Gruppo BAT, tra i principali player internazionali nel mercato mondiale delle soluzioni ombreggianti outdoor e di accessori per la schermatura solare – annuncia risultati in crescita e un nuovo focus sul mercato statunitense.
La divisione KE Worldwide ha fatto registrare un ulteriore incremento di fatturato che si attesta nel Terzo Trimestre 2022 a 67,1 Milioni € (+21,4% vs 2021). Il dato di crescita si inserisce in un fatturato consolidato a livello di Gruppo BAT che segna un aumento del +18.6% vs 2021 e tocca 112,8 Milioni €.

I mercati chiave in crescita oltre a quello domestico sono ad oggi Francia, Spagna, Germania, Scandinavia e Stati Uniti.

Il modello di business KE Store, uno degli asset strategici più importanti per KE, conta oltre 120 i top dealer sul mercato nazionale a cui si aggiungono 24 store esteri che - attraverso le loro vetrine e la loro professionalità - sono partner sulla base di principi fondamentali condivisi con l’azienda: competenza, servizio ed esposizione completa della gamma prodotti. I KE Store concorrono al successo KE per un’importante quota di fatturato pari a 50,7 M €.

 “La nostra visione - dichiara Simone Mazzon CEO di KE - non si limita solamente ad un potenziamento significativo del centro Ricerca e Sviluppo dell’headquarter di Noventa di Piave, oggi uno degli asset fondamentali per il Gruppo, ma guarda anche allo sviluppo e alla crescita delle società estere. Grazie ad investimenti strategici miriamo a rafforzare il posizionamento del brand e soddisfare i bisogni e le esigenze dei mercati-obiettivo. In quest’ottica il servizio d’eccellenza e l’alta specializzazione devono essere plus condivisi e distintivi: ogni filiale si deve avvalere delle best practices della Capogruppo e allo stesso modo portare l’esperienza diretta del mercato in cui è inserita”.

[caption id="attachment_54516" align="alignnone" width="200"] Simone Mazzon[/caption]

Il mercato Usa è stato oggetto di importanti investimenti e di una serie di azioni indirizzate allo sviluppo del business.
Nelle sedi KE nello Stato di New York e in California sono presenti due innovativi Training Center: spazi adibiti all’esposizione dei prodotti e alla formazione personalizzata rivolta a dealer e professionisti.

Il Team KE fornisce una consulenza tecnica specializzata e training on site per approfondire le caratteristiche tecniche e di installazione di ciascun prodotto.
Per soddisfare la crescente domanda del mercato, KE Usa ha intrapreso una significativa politica di investimenti nei reparti di produzione e logistica, generando un incremento del 40% della capacità produttiva.

Considerevoli operazioni di efficientamento hanno parallelamente garantito un controllo più accurato e preciso della qualità del prodotto finito già a partire dalle materie prime gestite. Novità rilevanti saranno presenti nell’offerta 2023, grazie all’upgrade di prodotti esistenti con nuove funzionalità.

Per il 2023 verranno finalizzate le procedure di certificazione per la resistenza al vento dei prodotti KE secondo il Florida Building Code, un regolamento dello Stato della Florida dedicato alla sicurezza degli edifici nei confronti di uragani e trombe d’aria. Per le schermature solari la certificazione prevede una serie di prove finalizzate a determinare le performance strutturali e la resistenza nei confronti di violenti e continui cicli di vento.
Il processo di certificazione già iniziato nell’anno in corso ha evidenziato risultati entusiasmanti sulla solidità del prodotto KE che verrà formalizzata dagli enti preposti ad inizio 2023.

Le vincenti scelte strategiche, il know-how, la sartorialità dei progetti e il servizio puntuale ai clienti hanno permesso a KE di distinguersi e rafforzarsi in un mercato globale sempre più esigente e competitivo.

I numeri in sintesi:

  • fatturato terzo trimestre BU KE: 67,1 M €
  • fatturato consolidato terzo trimestre Gruppo BAT: 112,8 M €
  • investimenti 8,5 M €
  • n. dipendenti: 600
  • n. filiali: 11
  • KE Store - Italia n. 120 - Estero n. 24. Previsione 2023/2024: 250 totali