Il design come ricerca, cultura, valore. L’outdoor come nuovo spazio del benessere dell’individuo e del comfort abitativo. Due argomenti che caratterizzeranno l’approccio alla progettazione del futuro, che vede un’architettura sempre più orientata alla sostenibilità e all’efficientamento energetico degli edifici, come condizioni imprescindibili per condizioni di comfort abitativo ottimale.

 

Si discuterà di questo, oltre che degli aspetti normativi e degli incentivi legati al mondo delle schermature solari, il 20 marzo prossimo, presso l’Associazione Culturale Oltremodo di Ragusa.

 

A condurre l’incontro, KE – dal 1987 azienda leader del settore – e l’interior designer Saro Sgarlata di Habitat Arredamenti & Contract, con l’Azienda collabora. Una sinergia professionale proattiva, che si distingue per il comune approccio “customer-oriented” e per il supporto che entrambi sono in grado di dare in tutte le fasi di progetto.

 

Un’ulteriore occasione di dialogo diretto con gli stakeholder ai quali l’azienda si rivolge. Grazie al perfetto equilibrio raggiunto tra esperienza e ricerca di prodotti innovativi e funzionali, infatti, KE è in grado di aiutare i progettisti a pensare la vivibilità degli spazi esterni e a scegliere le soluzioni più adatte alle esigenze di committenti diversi, dal residenziale al contract.